Appuntamenti 3° trimestre 2024
3007
page-template-default,page,page-id-3007,stockholm-core-2.3.3,select-child-theme-ver-1.1.1,select-theme-ver-9.4,ajax_fade,page_not_loaded,menu-animation-underline,,qode_menu_center,wpb-js-composer js-comp-ver-6.9.0,vc_responsive
image_pdfimage_print

Appuntamenti 3° trimestre 2024

 

Eventi aperti a tutta la cittadinanza e viaggi riservati ai Soci.
A cura di Anna Tosi, Angela Barbi e Antonella Traldi

APRILE

VENERDI’ 5 aprile
Ore 16.00 Pomeriggio in salotto.
Presentazione del libro “La ragazza con i libri in testa” di Marisa Gianotti. Una storia toccante che rivive i tragici momenti vissuti sugli Appennini durante la seconda guerra mondiale. E’ un romanzo pieno di amore, speranza e solidarietà.
Dialoga con l’autrice Antonella Traldi.
Intermezzo musicale con il soprano Anna Cipriani e il maestro Matteo Cavicchini al pianoforte.
MERCOLEDI’ 10 aprile
Ore 16.00 (Riservato ai soci)L
Visita guidata alle Pescherie di Giulio Romano (o Loggia delle Pescherie) accompagnati da Maria Vittoria Grassi.
Dopo i recenti interventi di restauro, le storiche Pescherie di Giulio Romano, edificate su progetto dell’architetto di Palazzo Te, sono state aperte al pubblico e mostrano tutta la loro bellezza.
Iscrizioni al tavolo dell’accoglienza (massimo 20 partecipanti).
Incontro davanti alla Loggia di Giulio Romano in Via Pescheria.
Offerta libera per il restauro delle Pescherie.
VENERDI’ 12 aprile
Ore 16,00 Incontro culturale.
Conferenza sul tema “Affettività nella terza e quarta età”.
Relatore: Alfredo Zanatta, già Primario del Reparto di Geriatria dell’ospedale di Legnago.
VENERDI’ 19 aprile
Ore 16.00 Incontro culturale. Conferenza sul tema: ” Il Regio Esercito nella Guerra di Liberazione”. Il ciclo di operazioni condotte dai Gruppi di
Combattimento del Regno del Sud, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 sino alla cessazione delle ostilità.
Relatore: Carlo Benfatti.
Introduzione di Antonio Badolato.
SABATO 20 aprile
Vigevano e Pavia, terre dei Visconti e degli Sforza. (Riservato ai soci)
Mattinata dedicata alla scoperta della città di Vigevano, dove potremo ammirare la splendida Piazza Ducale, costruita su disegno
di Leonardo da Vinci e nota come la più bella piazza d’Italia, la Cattedrale di Sant’Ambrogio e le parti visitabili del Castello Visconteo-Sforzesco, all’interno del quale visiteremo il Museo della calzatura.
Pranzo libero.
Il pomeriggio prevede la visita alla Certosa di Pavia, un vero e proprio gioiello del Rinascimento.
Guide culturali in loco.
Quota di partecipazione € 70,00(comprensiva di pullman, ingressi e guide).
Partenza alle ore 7.00 da Piazza Cavallotti e alle ore 7.10 da Piazzale Vittorio Veneto.
Rientro previsto per le ore 20.00 circa.
Programma al tavolo dell’accoglienza.
Iscrizioni e saldo entro l’8 aprile.

MAGGIO

VENERDI’ 3 maggio
Ore 16.00 Pomeriggio in salotto. Presentazione del libro “Torre d’Oglio.
Vicende e storia del ponte e del suo territorio” di Giuliano Rossi. E’ la prima pubblicazione che narra la vicenda di questo spettacolare e
monumentale manufatto: un lavoro di ricerca fondamentale per tutto il territorio, preziosa fonte di informazioni per lo storico e l’appassionato che vi si voglia avvicinare. Il ponte di Torre d’Oglio è uno degli ultimi ponti di barche rimasti nella pianura padana, un tempo puntellata da
questi affascinanti gioielli idraulici che ci riportano a epoche ormai lontane. Dialoga con l’autore Marcello Rabitti.
SABATO 4 maggio
Lecco e Pescarenico: itinerario manzoniano. (Riservato ai soci)
La giornata si apre con la visita dell’antico borgo di Pescarenico “una terricciola, sulla riva sinistra dell’Adda, o vogliam dire del lago, poco discosto dal ponte: un gruppetto di case, abitate la più parte da pescatori, e addobbate qua e là di tramagli e di reti tese ad asciugare” (I
Promessi Sposi, cap. IV).
Segue una piacevole passeggiata sulle rive del lago e per le vie di Lecco per ammirare la Torre Viscontea, il Ponte Azzone Visconti, la
piazza Cermenati affacciata interamente sull’acqua, la Basilica di San Nicolò…
Pranzo libero.
Il pomeriggio è dedicato alla visita di Villa Manzoni, dove lo scrittore trascorse l’infanzia e l’adolescenza.
Guida culturale in loco.
Quota di partecipazione € 75,00(comprensiva di pullman, ingressi e guide).
Partenza alle ore 7.00 da Piazza Cavallotti e alle ore 7.10 da Piazzale Vittorio Veneto.
Rientro previsto per le ore 20.00 circa.
Programma al tavolo dell’accoglienza.
Iscrizioni e saldo entro il 15 aprile.
MERCOLEDI’ 8 maggio (Riservato ai soci)
Ore 12.30 Un momento conviviale in prossimità della Festa della Mamma. Saranno offerti risotto alla mantovana, formaggi e dolci.
Chef per l’occasione Daniela e Sergio.
Iscrizioni al tavolo dell’accoglienza entro il 3 maggio(massimo 40 persone).
Eventuali vostri dolci saranno graditi.
VENERDI’ 10 maggio
Ore 16.30 Pomeriggio in salotto. “Le donne nell’ombra”
Donne di cui, senza sapere nulla, sappiamo molto.
L’universo femminile è pieno di “donne nell’ombra”.
Eppure ci sono state donne sconosciute di cui moltissimi conoscono comunque il viso, la bellezza o la fama. Sono le donne rese immortali dall’arte o dalla cultura. Alcune di queste “donne nell’ombra” cercano ora di uscire dall’anonimato e raccontano la loro storia. Ogni storia è
una donna diversa.
Testi di Maria Vittoria Grassi in collaborazione con Italo Scaietta.
Letture affidate all’interpretazione di:
Francesca Campogalliani, Loredana Sartorello, Margherita Governi, Greta Carra, Pierangela Giavazzi, Alessandra Mattioli, Gabriella Pezzoli, Tiziana Casoni.
Regia di: Maria Grazia Bettini.
14-15-16-17 maggio
Viaggio a Napoli. (Riservato ai soci)
Il soggiorno, già ampiamente divulgato mediante mail e locandina affissa in bacheca, prevede le seguenti visite:
1° giorno:     sito archeologico di Ercolano, antica città del golfo di Napoli, situata alle estreme pendici del Vesuvio e sepolta dall’eruzione del 79 d.C.
2° giorno:    Mann, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, che con le sue collezioni offre un mirabile quadro della civiltà greco-romana.
Cappella di Sansevero*, dove è custodito il celebre Cristo Velato,
Monastero di Santa Chiara, uno dei principali monumenti della Napoli medioevale,
Duomo, al cui interno si trova la Cappella del Tesoro di San Gennaro.
*compatibilmente con la possibilità di prenotazione
3° giorno
Piazza del Plebiscito, Palazzo Reale, uno dei monumenti più imponenti e affascinanti della città, già residenza della dinastia borbonica
dal 1734 al 1860, con la parentesi del decennio francese, e infine, dei Savoia dopo l’Unità d’Italia, Teatro San Carlo*, Lungomare Caracciolo, fino a Posillipo.
*compatibilmente con la possibilità di prenotazione
4° giorno
Palazzo Reale di Capodimonte, che ospita una pinacoteca tra le più importanti d’Europa, con opere di Tiziano, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio, Masaccio, Mantegna, Parmigianino…
Guide locali per tutto il tour.
Il programma dettagliato è disponibile al tavolo dell’accoglienza.
Quota di partecipazione euro 730,00(comprensiva di viaggio, microfonaggio, pernottamento e mezza pensione in Hotel a 4 stelle, ingressi ai musei, guide e tassa di soggiorno).
Supplemento stanza singola, se disponibile, euro 120,00.
Partenza alle ore 6.10 da Piazza Cavallotti e alle ore 6.20 da Piazzale Vittorio Veneto.
Rientro previsto per le ore 21.00 circa.
Iscrizione al tavolo dell’accoglienza con un acconto di euro 300,00. Restano pochissimi i posti ancora disponibili.
Saldo entro il 3 aprile 2024.
VENERDI’ 17 maggio
Ore 15.00 Pomeriggio in salotto. Torneo di burraco organizzato da Luciana Morra e Laura Pagliarin.
Iscrizione al tavolo dell’accoglienza.
GIOVEDI’ 23 maggio
Ore 16.00 Salotto musicale. Concerto degli allievi di canto lirico del Maestro Comencini – Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova.
VENERDI’ 24 maggio
Ore 16.00 Pomeriggio in salotto. Presentazione del libro “Arte e dintorni a Mantova. Il Novecento tra storia, memoria e attualità” di Roberto
Pedrazzoli. E’ un “viaggio attraverso i ricordi di una lunga militanza nel mondo dell’arte per ritrovare vicende e persone che magari non sempre compaiono nelle pagine della grande storia ma che sono linfa vitale di una comunità culturale”.
Dialoga con l’autore Italo Scaietta.
A seguire inaugurazione della mostra “L’arte di Roberto Pedrazzoli tra parole e immagini 1980-2023”.
VENERDI’ 31 maggio
Ore 16.00 Incontro culturale. Conferenza sul tema “Amori coniugali e ragion di Stato. Il legame tra matrimonio e patrimonio alla Corte di Mantova”.
Relatrice Federica Pradella

GIUGNO

GIOVEDI’ 6 giugno
Un giorno sul Lago di Garda (Riservato ai soci)
Al mattino visita guidata al Vittoriale degli Italiani, ultima dimora di Gabriele D’Annunzio. E’ una vera e propria cittadella monumentale,
caratterizzata da viali, piazze, esedre, loggiati, ville, fontane, parchi, anfiteatro e, tra i vari cimeli, il velivolo del volo su Vienna e la prua di Nave Puglia, incastonata su un’altura dei giardini.
Trasferimento a Lazise.
Pranzo (facoltativo) presso un Ristorante della zona.
Nel pomeriggio passeggiata nell’elegante e colorato borgo di Lazise.
Saremo accompagnati da Elena Buio, Assessore con delega alle Manifestazioni del Comune.
Quota di partecipazione euro 60,00 (comprensiva di pullman, ingresso e guida);
Pranzo (facoltativo) a base di pesce euro 37,00.
Partenza alle ore 7.30 da Piazza Cavallotti e alle ore 7.40 da Piazzale Vittorio Veneto. Rientro previsto per le ore 19.30 circa.
Programma e menù del Ristorante al tavolo dell’accoglienza.
Iscrizioni e saldo entro il 3 maggio.
GIOVEDI’ 13 giugno
Ore 20.30 Serata musicale. Omaggio a Ennio Morricone, attraverso le sue colonne sonore più famose.
Soprano: Elisa Benadduce
Mezzosoprano: Anna Malavasi
Al pianoforte Samanta Chieffallo
VENERDI’ 14 giugno
Ore 16.00 Pomeriggio in salotto. La Compagnia Teatrale Campogalliani presenta “Delitto a Palazzo Ducale”, una rappresentazione in costumi rinascimentali che Chiara Prezzavento ha ideato e adattato in forma teatrale.
Il testo è dedicato al personaggio e all’intrigante vicenda di Giacomo Critonio, arrivato da Venezia a Mantova per il Carnevale del 1582. Brillante, bellissimo, di memoria prodigiosa, perfetto cortigiano, questo Scozzese poco più che ventenne conquista rapidamente l’interesse del pur diffidente Duca Guglielmo Gonzaga, l’invidia di molti e l’ammirazione delle dame di corte ma…
Interpreti: Davide Cantarelli, Italo Scaietta, Adolfo Vaini, Nicolas Ghion, Margherita Governi, Loredana Sartorello, Francesca Campogalliani, Giovanni Rodelli, Giancarlo Santarello, Chiara Benazzi, Martina Ginelli, Paola Diva Polidori, Daniela Modena. Regia di Maria Grazia Bettini.
IN PROGRAMMAZIONE
E’ previsto un breve soggiorno in una località di villeggiatura nell’ultima decade del mese di giugno. Meta e periodo saranno tempestivamente comunicati mediante mail e affissione della locandina in bacheca.

LUGLIO

VENERDI’ 5 luglio
Ore 18.00 Pomeriggio in salotto. Presentazione del libro “Mantua me genuit” di Fausto Salomoni. Un’autentica rassegna di attrezzi agricoli e utensili di uso domestico della civiltà contadina, descritti in dialetto mantovano, insieme ad una sequenza di proverbi, ricette, riti e credenze popolari tra immaginario, fede e superstizione.
Dialoga con l’autore Paola Chiari.
Al termine il Gruppo Artistico “Teatromania” di Buscoldo proporrà un breve repertorio di canzoni dialettali.
Alla fisarmonica Roberto Marullo.